SCEGLI DI RISPARMIARE

Scegliere di risparmiare significa regalarsi l’opportunità di spendere meglio per ciò che ci dà veramente felicità.

Purtroppo le spese fisse sono spesso la parte più importante delle nostre uscite mensili e così quello a cui rinunciamo sono i veri piaceri.

A volte far quadrare il bilancio di casa richiede attenzione e più di qualche rinuncia.

Quante volte hai rinunciato a comprare quel vestito che avevi visto in vetrina?


Quante volte hai dovuto dire di no a tuo figlio che ti chiedeva un giocattolo nuovo?

 

Quante volte hai dovuto accontentarti?

E’ normale, lo sappiamo tutti e lo sappiamo fin da quando siamo piccoli:

non si può avere tutto!

C’è il mutuo o l’affitto, ci sono le rate da pagare, la spesa va fatta

e poi ci sono le bollette sempre più care.

 

Con quello che rimane a fine mese sarebbe bello fare qualcosa che ci faccia stare bene, magari insieme alle persone che ci sono più vicine!

Ecco quindi di cosa stiamo parlando:

 

di lasciarti più soldi in tasca a fine mese

e di darti la possibilità di condividere questa ricchezza extra con le persone a cui vuoi bene.

Perché se non possiamo essere davvero felici da soli,

allora è giusto condividere con quante più persone

la possibilità di vivere meglio

spendendo meno.

Non stiamo parlando di saldi,

 

che capitano due volte all’anno

 

e ci costringono a correre sperando di trovare davvero l’occasione.

Vogliamo darti un

 

risparmio costante nel tempo,

 

un risparmio su cui puoi contare ogni mese

e che potrai condividere.

Per avere un risparmio costante ogni mese dobbiamo tagliare una spesa fissa. 

Tra le spese fisse di casa una delle più importanti

e, al contempo, una delle più difficili da ridurre

è la BOLLETTA DELL’ENERGIA ELETTRICA.

L’elettricità sta diventando in nuovo gas, con la crescita dei fornelli a induzione e delle pompe di calore.

 

L’elettricità sta diventando anche la nuova benzina, perché nei prossimi anni sempre più persone faranno “il pieno” all’auto elettrica attaccandola al cavo in garage.

 

E poi l’elettricità alimenta tutti i nostri elettrodomestici e difficilmente torneremo a lavare i panni al fiume per risparmiare sulla lavatrice!

Quindi di elettricità hai e avrai sempre più bisogno.

 

Sembra una spesa destinata a crescere costantemente e a pesare sempre di più sul bilancio domestico.

Ma possiamo invertire la rotta.

Puoi risparmiare sulla bolletta dell’energia elettrica fino a portarla a zero.

E non ti sto parlando solo della quota energia,
che vale meno della metà di quello che paghi.
Puoi azzerare anche tutte le spese e le tasse!

Come ti ho già anticipato si tratta di un risparmio costante nel tempo,

 

che si basa su un’idea semplicissima.

 

Se un’azienda che vende un prodotto paga il suo venditore con una percentuale, ad esempio il 20%, significa che il cliente paga il 100%, all’azienda arriva l’80% e al venditore il 20%.

 

Giusto?

 

E SE LA QUOTA DEL VENDITORE LA PRENDESSI TU SOTTO FORMA DI SCONTO?

 

E SE NON DOVESSI NEPPURE FARE TU LA VENDITA?

 

E SE TI FOSSE SUFFICIENTE INDICARCI DELLE PERSONE CHE, COME TE, 

POTREBBERO AVERE INTERESSE A RIDURRE LA BOLLETTA ELETTRICA?

E’ molto semplice,

perfettamente legale e trasparente,

funziona da anni

e oggi, in Italia,

ci sono già

6000

FAMIGLIE 

CHE NON PAGANO PIÙ UN EURO DI ENERGIA ELETTRICA.

Cosa cambia per te? 

Stessa elettricità, maggior risparmio!

Unisciti a noi, scegli di risparmiare!

SCEGLI DI RISPARMIARE

SCRIVICI CON WHATSAPP

WhatsApp us


OPPURE COMPILA QUI SOTTO E TI DIREMO COME

SCEGLI DI RISPARMIARE

SCRIVICI CON WHATSAPP

 

WhatsApp us

 

OPPURE compila qui sotto e ti diremo come

il tuo impegno concreto per un mondo sostenibile